Vivi

/Vivi
Vivi2019-06-24T15:16:09+00:00

A Ferragosto alla scoperta di Macerata

Nel mese di agosto visite guidate anche di notte, tour nei musei civici e a passeggio per la città.

Tante proposte culturali pensate per i bambini e i ragazzi.

A Ferragosto la cultura non va in vacanza. “Macerata città d’arte in estate è ricca di proposte  per i turisti che arrivano e per i cittadini che restano in città. Musei aperti, mostre, tour, visite guidate, laboratori per bambini, tante proposte per scoprire le bellezze e arricchirsi di nuove conoscenze. La novità è la facilità con cui si può programmare una bella vacanza in città: basta andare da Tipico.Tips il centro informazioni del Comune di Macerata appena aperto in piazza della Libertà tutti i giorni anche i festivi, il nostro modo per essere accoglienti e ospitali. Buone vacanze a Macerata e nella meravigliosa Marca Maceratese!” sottolinea Stefania Monteverde l’assessore alla cultura e turismo del Comune di Macerata.

Il 15 agosto i musei civici di Macerata rimarranno aperti per permettere a turisti e viaggiatori di ammirare le bellezze artistiche e culturali. Grazie ad un solo biglietto unico è possibile visitare tutte le strutture del circuito museale di Macerata: Palazzo Buonaccorsi, con il museo della Carrozza la Galleria dell’Eneide e le sezioni di Arte antica e moderna, l’Arena Sferisterio e il museo di Palazzo Ricci e partecipare al City tour.

E per i maceratesi residenti a Macerata e in tutti i comuni della Marca Maceratese con la card McCult (a soli 3 euro l’anno) il biglietto è gratis. Un’opportunità per tornare più volte ai Musei.

Gli orari dei musei

Ad agosto i musei civici rispettano i seguenti orari: Palazzo Buonaccorsi lunedì dalle 10 alle 13 e dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18. Gli orari di Palazzo Ricci, invece, sono dal lunedì alla domenica 10.30-13 e17.30-20.30 e il giovedì anche 20.30-22.30.

L’Arena Sferisterio si potrà scoprire dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 18.

La mostra

Fino al 3 novembre, la mostra “Bauhaus 100: imparare, fare, pensare” è un viaggio attraverso i documenti sul movimento della preziosa collezione di Italo Rota, le sale dedicate a Ivo Pannaggi, artista maceratese che ha frequentato la scuola di Walter Gropius, e le opere dell’ingegno contemporaneo e le installazioni di artisti che guardano al futuro. Tre le sedi espositive: i musei civici di Palazzo Buonaccorsi Palazzo Pellicani Silvestri, sede dell’ex Banca d’Italia, (entrambi con orario lunedì 10 – 13 e dal martedì alla domenica 10 – 18) e la biblioteca comunale Mozzi Borgetti (da lunedì a sabato 17 9-13, chiusa il giorno 15).

I giovedì sera

Vi piacerebbe visitare i musei di Macerata di notte? Da quest’anno i giovedì cittadini sono dedicati alla cultura. E’ possibile visitare Palazzo Buonaccorsi con due visite guidate alle 20:45 e alle 21:45. Oppure Palazzo Ricci con visite guidate alle 20.30/21.15/21.45.

Alle 21.45 di ogni giovedì c’è la visita guidata alla mostra “Bauhaus100: imparare, fare, pensare” ai Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi per celebrare l’importante centenario della scuola d’arte e design più influente del XX secolo.

Alle 20.45 sarà, invece, l’occasione per la visita guidata “In carrozza!” e ammirare la strepitosa collezione di carrozze conservate a Palazzo Buonaccorsi.

Visite guidate e tour

Per chi invece ha voglia di scoprire Macerata e il suo enorme patrimonio culturale e artistico ma non sa da dove iniziare, esiste la possibilità di partecipare ad alcuni tour tematici e attività dedicate a bambini e ragazzi.

I City tour sono una visita accompagnata che vi condurrà nei luoghi più interessanti della città: dalle splendide sale storiche della Biblioteca Comunale Mozzi Borgetti, all’affascinante Teatro Lauro Rossi, prezioso esempio di teatro all’italiana. Infine raggiungeremo il primo piano della Torre dell’Orologio per scoprire il sistema di ingranaggi che governa l’originale orologio astronomico.

Gli orari? Tutti i giorni alle 10.30 e alle 16.30.

I più curiosi potranno partecipare allo “Sferisterio tour”: 30 minuti per scoprire 200 anni di questo luogo simbolo della città. Un luogo affascinante ed insolito, ricco di storie e personaggi da raccontare: da arena per spettacoli ludici, anche sanguinari, a teatro all’aperto, unico al mondo per la presenza di palchetti.  Lunedì, giovedì e domenica alle 11, mercoledì, venerdì e sabato alle 15.30.

Per quanto riguarda le visite guidate all’arte del Novecento custodita a Palazzo Ricci, si potrà effettuare negli orari: 10.30 / 11.30 / 12.15 / 17.30 / 18.30 / 19.30.

Bimbi e ragazzi al museo

Tre le proposte ideate per i bambini e i ragazzi alla scoperta dei musei civici di Macerata. Quale modo migliore di scoprire il Museo della Carrozza se con una visita interattiva? “Signori si parte …e io modestamente lo party!”, pensato per il bambini dai 6 ai 12 anni. Quando? Sabato 31 agosto alle 16.30.

A Palazzo Buonaccorsi due attività collegate alla mostra “Bauhaus 100: imparare, fare, pensare”. Il laboratorio “Bauhaus per i piccoli” è composto da momenti ludici per guardare il mondo con gli occhi dei ragazzi speciali della scuola Bauhaus. Attività consigliata per bambini e ragazzi fino ai 12 anni. Il martedì, il mercoledì, il giovedì e il sabato alle 11.

Quanto lo spirito Bauhaus ha influito sul nostro presente e quanto potrebbe ispirare il nostro futuro? Scopriamolo con un viaggio nella mostra “Bauhaus 100”: una riflessione sulla modernità di una scuola e di un’epoca di sperimentazioni vissuti in pieno anche dal grande artista maceratese Ivo Pannaggi. Il martedì e la domenica alle 17 e il venerdì alle 11.

Inoltre al Tipico.tips, in piazza della Libertà tutti i giorni feriali e festivi dalle 10 alle 18, si possono avere informazioni turistiche e culturali, acquistare i biglietti e le visite nei musei del circuito civico e fare acquisti nel bookshop dedicato ai prodotti del territorio e non solo.

Per info sugli orari dei musei civici di Macerata visitare www.macerataculture.it. Per prenotazioni e informazioni sulle visite guidate e i tour, museo di Palazzo Buonaccorsi  0733 256361 o Tipico.tips 0733 0600279 o italytolive.it

Estate alla scoperta delle bellezze di Macerata

Tutti gli appuntamenti con i tour tematici e le attività didattiche per i più piccoli

Visite guidate speciali i giovedì sera a Palazzo Buonaccorsi e Palazzo Ricci

A spasso con il naso all’insù in una delle città più affascinanti delle Marche: Macerata. Perdersi nei suoi vicoli e percorrere le vie del centro storico per poi ritrovarsi ad ammirare la Torre dell’Orologio in piazza della Libertà. Anche in estate i musei civici di Macerata sono pronti ad accogliere visitatori e turisti per far ammirare le proprie bellezze artistiche e culturali. Grazie al biglietto unico è possibile vedere il circuito museale cittadino di cui fanno parte i musei civici di Palazzo Buonaccorsi, con il museo della Carrozza la Galleria dell’Eneide e le sezioni di Arte antica e moderna, l’Arena Sferisterio e il museo di Palazzo Ricci e partecipare al City tour. Tra le novità dell’estate cittadina, la possibilità di visitare ogni giovedì sera Palazzo Buonaccorsi (20.30-22.30) e Palazzo Ricci (solo con visite guidate 20.30/21.15/21.45).

“L’estate in città è sempre piena di occasioni per uscire e non stare soli – interviene l’assessora alla Cultura Stefania Monteverde – e i musei sempre aperti per grandi e piccoli. Non dimenticate di prendere la card McCult! Tutti i residenti di Macerata e in tutti i comuni della provincia di Macerata con McCult entrano gratis nei musei ogni volta che vogliono, anche tutti i giorni. E allora questa estate dai musei di Macerata destinazione Marca Maceratese!”

Tour tematici

Per chi invece ha voglia di scoprire Macerata e il suo enorme patrimonio culturale e artistico ma non sa da dove iniziare, esiste la possibilità di partecipare ad alcuni tour tematici e attività dedicate a bambini e ragazzi.

I City tour sono una visita accompagnata che vi condurrà nei luoghi più interessanti della città: dalle splendide sale storiche della Biblioteca Comunale Mozzi Borgetti, con i soffitti decorati e le pareti coperte di libri antichi, all’affascinante Teatro Lauro Rossi, prezioso esempio di teatro all’italiana. Infine raggiungeremo il primo piano della Torre dell’Orologio per scoprire il sistema di ingranaggi che governa l’originale orologio astronomico. Gli orari? Luglio e agosto tutti i giorni alle 10.30 e alle 16.30.

Per conoscere Palazzo Buonaccorsi c’è il tour “Una notte mitica”: lasciatevi guidare dalla voce di un narratore e dalla luce di una torcia per scoprire le mille storie e i miti raffigurati sul soffitto della Galleria dell’Eneide. Ogni invitato alle Nozze di Bacco e Arianna ha una storia da raccontare e lo farà solo per voi a luci spente. Come? A luci spente con il naso all’insù, sdraiati per terra con asciugamano (che portate voi) e un tappetino (che vi forniamo noi).  Quando? A luglio il giovedì dalle 21.45, prenotazione obbligatoria.

E’ dedicata agli amanti dei viaggi la visita “In carrozza!”. Inizieremo con una visita nelle antiche scuderie di Palazzo Buonaccorsi per ammirare la strepitosa collezione di carrozze che vi è conservata. Curiosando tra i veicoli, saliremo su una carrozza virtuale per vivere  l’esperienza di viaggiare a bordo di un mezzo d’epoca. Luglio e agosto tutti i giovedì alle 20.45, prenotazione obbligatoria.

I più curiosi potranno partecipare allo “Sferisterio tour”: 30 minuti per scoprire 190 anni di questo luogo simbolo della città. Un luogo affascinante ed insolito, ricco di storie e personaggi da raccontare: da arena per spettacoli ludici, anche sanguinari, a teatro all’aperto, unico al mondo per la presenza di palchetti.  Luglio e agosto, lunedì, giovedì e domenica alle 11, mercoledì, venerdì e sabato alle 15.30.

Bimbi e ragazzi al museo

Tre le proposte ideate per i bambini e i ragazzi alla scoperta dei musei civici di Macerata. Quale modo migliore di scoprire il Museo della Carrozza se con una visita interattiva? “Signori si parte …e io modestamente lo party!”, pensato per il bambini dai 6 ai 12 anni,  sarà possibile inventare un itinerario e un ipotetico bagaglio! Consigliata dai 6 ai 12 anni. Quando? Sabato 13 luglio, 16,30

A Palazzo Buonaccorsi due attività collegate alla mostra “Bauhaus 100: imparare, fare, pensare” che inaugurerà il 18 luglio. Il laboratorio “Bauhaus per i piccoli” è composto da momenti ludici per guardare il mondo con gli occhi dei ragazzi speciali della scuola Bauhaus. Attività consigliata per bambini/e e ragazzi/e fino ai 12 anni.

Tutti i martedì, mercoledì, sabato ore 11. In attesa dell’inaugurazione della mostra “Bauhaus 100” nell’attività “Aspettando Bauhaus 100: Ivo Pannaggi” i più piccoli potranno scoprire, attraverso le sue opere e i suoi progetti, la figura di Ivo Pannaggi, originale architetto, scenografo, pittore e designer maceratese simbolo di un’epoca. Tutti i martedì e domenica ore 17, il venerdì ore 11.

Per info sugli orari dei musei civici di Macerata visitare www.macerataculture.it. Per prenotazioni e informazioni sulle visite guidate e i tour, museo di Palazzo Buonaccorsi  0733 256361 italytolive.it

Macerata omaggia la storia del Bauhaus

Bauhaus 100: imparare, fare, pensare”: una mostra diffusa nelle sedi dei musei civici di Palazzo Buonaccorsi, la Biblioteca Mozzi Borgetti e  Palazzo Pellicani Silvestri, ex sede della Banca d’Italia.

A cent’anni dalla fondazione della scuola tedesca, un’esposizione che fa dialogare i documenti storici della preziosa collezione Italo Rota con le installazioni di artisti che guardano al futuro.

A cent’anni dalla fondazione della scuola che ha rivoluzionato il design e l’architettura, una mostra, curata da Aldo Colonetti, che vuole recuperarne la memoria storica e ripensarne le influenze nel futuro. “Bauhaus 100: imparare, fare, pensare” desidera individuare ciò che è rimasto di quello spirito rivoluzionario e interrogarsi se è ancora possibile progettare mettendo al centro “le idee” e non “le cose”.

Macerata è il luogo ideale: uno dei pochi italiani che hanno frequentato il Bauhaus negli anni Trenta è Ivo Pannaggi, artista maceratese, poliedrico innovatore. Dal 19 luglio al 3 novembre nel museo civico di Palazzo Buonaccorsi, Palazzo Pellicani Silvestri, ex sede della Banca d’Italia, e la biblioteca comunale Mozzi Borgetti, la mostra animerà il centro storico cittadino con esposizioni e attività ed eventi collaterali.

Un viaggio attraverso i documenti fondativi del movimento, selezionati dalla preziosa collezione di Italo Rota, che ne è anche curatore, le sale dedicato a Ivo Pannaggi, artista maceratese che ha frequentato la scuola di Walter Gropius, le opere dell’ingegno contemporaneo e le installazioni di artisti che guardano al futuro selezionate da Maria Grazia Mattei di MEET, centro internazionale per la cultura digitale di Milano. Bauhaus 100: imparare, fare, pensare” è promossa dalla Regione Marche, dal Comune di Macerata, Macerata Musei ed è organizzata da Sistema Museo.

 

Un dibattito di idee nell’organizzazione e nella definizione della “cultura materiale”, ovvero tutto ciò che rende possibile un’esistenza più razionale, senza dimenticare il ruolo fondamentale del pensieri e delle arti, strumenti necessari per tentare di disegnare il futuro. Una mostra diffusa tra più sedi che presenta sullo stesso livello le collezioni storiche e le installazioni di artisti che guardano al futuro.

Per info sugli orari dei musei civici di Macerata visitare www.macerataculture.it. Per prenotazioni e informazioni sulle visite guidate e i tour, museo di Palazzo Buonaccorsi  0733 256361 italytolive.it